Entracque

Valle Gesso

Abitanti: 852
Quota: 904 m s.l.m.

Borgo alpino e moderna località turistica: sono due anime dello stesso paese.
Nel vallone del Gesso della Barra, adagiata al sole in una conca glaciale fra le acque di tre torrenti, Entracque offre un ampio ventaglio di esperienze. Dalle passeggiate per il tranquillo centro storico alle rilassanti escursioni attraverso le numerose borgate fino a un gran numero di sport all’aria aperta: sci alpino, sci di fondo, ciaspole, scialpinismo, arrampicata, ferrate, pesca sportiva...
Il centro fondo di Entracque, con i suoi 30 km di piste, è il più importante della provincia di Cuneo. Le montagne più alte delle Marittime circondano il paese, tutte da scoprire con gli scarponi o in mtb.
Da non mancare la visita del Centro faunistico Uomini e Lupi che si affaccia sulla graziosa piazzetta del municipio!
Paese di antiche tradizioni sacre e profane, a Entracque ci sono alcuni appuntamenti imperdibili. Nel mese di settembre ha luogo la Fiera della patata, prodotto tipico locale. Solo ogni cinque anni, durante la settimana di Pasqua, rivive la tradizione delle Parlate (ultima edizione 2015), rievocazione drammatica della Passione di Cristo, con processioni, recite e momenti di festa.
La fortuna economica di Entracque è scritta nel suo nome ed è da collegare alla ricchezza d'acqua della zona: fra gli anni Sessanta e Ottanta, sono stati costruiti, poco a monte dell'abitato, due grandi bacini artificiali per la produzione di energia elettrica. La visita guidata alla Centrale idroelettrica sotterranea Luigi Einaudi è un'interessante opportunità per scuole e turisti curiosi.

Numeri e indirizzi utili

Contatti: Ufficio turistico 0171 978616

entracque.it | info@entracque.it

Cosa fare e vedere