Parcoalpimarittime.it
« Torna versione grafica

Dove Alpi e Mediterraneo si incontrano e si confondono

Le Alpi Marittime

Trekking in Marittime: panorama dal Lagarot di Fenestrelle (N. Villani/PNAM).

È qui
che le Alpi e Mediterraneo
si incontrano e si confondono;
e si fondono
creando una cosa unica,
dove le basi dei monti
sono bordate di calda schiuma
e le cime di neve permanente.

Mario Rigoni Stern

Fra il Colle di Tenda e il Colle della Maddalena si alza l'ultimo grande castello di roccia cristallina dell'arco alpino: sono le Alpi Marittime. Montagne contese fra i ghiacciai e il mare, una "regione pittoresca e selvaggia, che ha le bellezze sovrane dell'Alpe ed i miti fascini dell'Appennino, che alletta l'alpinista con la seduzione dei suoi monti scoscesi ed offre allo studioso e all'artista largo campo d'osservazione, coi suoi inaspettati contrasti. Strana regione dove in alto le vette aspre e rocciose si specchiano nei laghi solitari, tra nevi eterne, e giù nelle valli fiorite crescono le rose e gli ulivi della Riviera", come scrivevano gli alpinisti di fine Ottocento.

Sul versante settentrionale, le valli piemontesi, come le dita di una mano aperta, convergono ordinatamente verso la pianura padana, saldandosi non lontano da Cuneo, piccola città figlia dei monti che la circondano. Sono le tre valli del Parco delle Alpi Marittime: la Valle Vermenagna, la Valle Gesso e la Valle Stura.
Sul lato opposto, che profuma di salsedine e parla francese, dalle cime della catena spartiacque giù fino alla Costa Azzurra è il caos: un accavallarsi di massicci, un dedalo di valli indecise che scendono dove l'acqua è riuscita a forzare le banchi di rocce sedimentarie e vulcaniche scavando gole strette e profonde. È il mondo gemello del Mercantour.

Canyon e grandi pascoli, fitte foreste e colate di sfasciumi, decine di laghi di ogni dimensione e aridi altipiani sassosi, guglie di granito e falesie di calcare, nevai perenni e terrazze a vite e ulivo: non è facile trovare un'altra fetta delle Alpi dove la diversità sia altrettanto marcata e immediatamente percepibile. Dal litorale, con la sua aria che sa di limone e rosmarino, con le sue luci già di Provenza, in un niente si passa alla severa bellezza dei circhi glaciali del Clapier e del Gelas, alla quieta maestà delle piramidi dell'Argentera, del Matto, del Bego...

Qui, fra un nevaio e un pascolo, fra una pietraia e un laghetto, l'occhio attento del naturalista potrà scorgere una varietà impressionante di specie vegetali fare capolino dal più ricco giardino botanico naturale d'Europa. Qui si possono osservare senza difficoltà camosci e stambecchi al pascolo, marmotte indaffarate, aquile e gipeti che perlustrano il cielo. Qui sono le Alpi Marittime. Qui batte il cuore del Parco.

Dove sono le Alpi Marittime

Le Alpi del Mare

Le Alpi Marittime si trovano all’estremità sud-occidentale dello spartiacque principale della catena alpina. I limiti di questo settore vengono individuati in due importanti valichi internazionali ...

Un mondo in cinque foto

Le Alpi Marittime che emozionano

Che cosa definisce in modo netto i rilievi che compongono le Alpi Marittime? Cerchiamo di dare qui una risposta attraverso cinque immagini che evocano questo settore dell’arco alpino.

Valli e paesi

Dal Colle di Tenda al Colle della Maddalena

Il territorio delle Alpi Marittime abbraccia quella parte di arco alpino che va dal Colle di Tenda al Colle della Maddalena e comprende le tre valli Vermenagna, Gesso, Stura.

Montagne

Le Alpi del Mare

Le Alpi Marittime custodiscono piccoli ghiacciai e contano 24 vette che superano i 3000 metri.

Laghi di Marittime

Specchi di cielo fra le rocce

Al mare, che ogni tanto, dalle vette, compare all'orizzonte, fa da contrappunto la ricca serie di laghi che si trova fra queste montagne.

Angoli imperdibili

Marittime da sogno

Le Alpi Marittime e ancor più il territorio del Parco sono un mosaico fatto di tessere multiformi: scenari mozzafiato, severe pareti, rilassanti praterie, luci, colori, atmosfere.


powered by Frequenze Software
Ente di gestione Aree protette delle Alpi Marittime