Parcoalpimarittime.it
« Torna versione grafica

Cicloturismo

Sulla ciclabile della Val Vermenagna (F.Bono).

Sono in costante aumento i turisti che scelgono di visitare il Parco delle Alpi Marittime e i suoi dintorni in bicicletta per una scoperta al ritmo del pedale delle bellezze naturali e paesaggistiche.

Le tre valli dell’area protetta che diramano dal centro pedemontano di Borgo San Dalmazzo offrono salite di ogni livello di difficoltà e distanze (in andata) comprese in prevalenza tra i 25 e 50 chilometri e punte di 70. Soltanto le valli Gesso e Stura sono collegate, attraverso il valico del Colletto, da un nastro d’asfalto che permette anelli ad ampio raggio.

Per il loro interesse ciclistico Valle Vermenagna, Gesso e Stura sono state diverse volte passaggio o sede di tappa del Tour de France o del Giro d'Italia.

Il vero “must” della zona riservato a ciclisti provetti è l’anello transfrontaliero Grand Tour Alpi Marittime-Mercantour. Un circuito che concatena i colli più importanti delle Alpi del Sud e le grandi salite su cui sono state scritte pagine epiche del ciclismo italiano e francese.


powered by Frequenze Software
Ente di gestione Aree protette delle Alpi Marittime