Parcoalpimarittime.it
« Torna versione grafica

Dodici destinazioni didattiche, tante proposte per ogni grado di istruzione!

Le Marittime per la scuola

Tra Marittime e Mercantour
L’ultima propaggine delle Alpi in vista del Mar Mediterraneo ospita un territorio caratterizzato
dalla presenza di due grandi aree protette.
Sul versante italiano le Aree protette delle Alpi Marittime, su quello francese il Parc National du Mercantour: in totale più di 100.000 ettari di natura gestita secondo criteri di conservazione e valorizzazione.


Uno strumento per gli insegnanti
realizzato con il supporto degli insegnanti

In questo scrigno di biodiversità i gruppi scolastici hanno a disposizione molte possibilità di visita.
Per aiutare gli insegnanti nella ricerca dell’attività più adatta alle proprie esigenze didattiche, abbiamo individuato le Dodici destinazioni imperdibili delle Alpi Marittime e messo in evidenza
per ognuna di esse le proposte didattiche che negli ultimi tre anni hanno raccolto maggior consenso da parte degli insegnanti e dei ragazzi coinvolti.


Dodici destinazioni didattiche,
tante attività per imparare nelle Marittime

Parchi naturali Alpi Marittime e Marguareis, Centro Uomini e Lupi, Ecomuseo della Segale, Parchi archeologici di Valdieri e Chiusa di Pesio; Riserve naturali Benevagienna, Grotte di Bossea, Grotte del Bandito, Ciciu del Villar, Crava Morozzo e Sorgenti del Belbo; Centrale ENEL "Luigi Einaudi": clicca sulla destinazione che più ti incuriosisce e scopri tutte le attività e i laboratori proposti.

Parco naturale Alpi Marittime Parco naturale Marguareis Centro Uomini e Lupi Ecomuseo della Segale Parchi archeologici di Valdieri e Chiusa di Pesio Riserva naturale Benevagienna Riserva naturale Grotte di Bossea Riserva naturale Grotte del Bandito Riserva naturale Ciciu del Villar Riserva naturale Crava Morozzo Riserva naturale Sorgenti del Belbo Centrale ENEL 'Luigi Einaudi'



Vuoi ricevere informazioni o prenotare
un'attività didattica del Parco?


Ente di gestione delle Aree protette delle Alpi Marittime
Tel. 0171 976876; prenotazione@parcoalpimarittime.it.
Orari: dal lunedì al giovedì, dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 14 alle 16;
venerdì, dalle ore 9 alle 12.







Parco naturale Alpi Marittime
Comuni di Aisone, Entracque, Roaschia, Valdieri e Vernante


• Passeggiata naturalistica nel Parco
Tanti itinerari da fare a piedi per rafforzare il legame con i compagni di classe e conoscere meglio il territorio, la flora e la fauna del Parco naturale Alpi Marittime!

Destinatari: scuole dell'infanzia, primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Segni e tracce degli animali del Parco
Una presentazione in aula e un'escursione alla ricerca e identificazione di tracce.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Giornalino di Pinocchio
L’esperienza si svolge nel concentrico di Vernante, dove i bambini - suddivisi in gruppi -
si trasformeranno in piccoli reporter a caccia delle informazioni custodite nei murales di Pinocchio.
Obiettivo finale? La redazione del “Giornalino di Pinocchio”!
I gruppi saranno seguiti dalle guide Parco e dagli insegnanti.

Destinatari: scuole primarie.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• L'esploratore delle Marittime
Nozioni ed esercizi su topografia e orientamento con uso di carta e bussola.
A seguire, esercitazione pratica con prova non competitiva con utilizzo di mappa da orienteering
a norma F.I.S.O.

Destinatari: scuole primarie (III, IV, V), secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Geologia delle Marittime
Rocce sedimentarie e carsismo, oppure rocce cristalline e forme glaciali: due percorsi geologici
a scelta per vedere e toccare "dal vivo" la geologia delle Alpi Marittime.

Destinatari: scuole secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.






Parco naturale Marguareis
Comuni di Chiusa di Pesio e Briga Alta


• Amico bosco
Giochi di percezione e di conoscenza.
Attività didattica sul bosco mediante la parete attrezzata dell’aula didattica. Proiezione a scelta tra filmati sul tema bosco. Uscita lungo il sentiero della Roccarina alla ricerca di tracce e frutti del bosco. Rielaborazione in aula del materiale raccolto.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Semi e biodiversità
Giochi di conoscenza e di ruolo. Attività didattica sui semi con i microscopi. Proiezione a scelta tra “Il sentiero delle orchidee”, “L’uomo che piantava gli alberi” o altri lmati dell’EcoFestivalPesio. Uscita lungo il sentiero della Roccarina alla ricerca di semi e frutti del bosco. Al termine della giornata verrà data a ciascuna classe un kit per seminare a scuola la biodiversità. Attività didattiche presso il Vivaio Regionale Gambarello dove, tra l’altro, vengono prodotte piante micorrizzate con tartufo nero e possibilità di visita guidata al campo collezione varietà di castagno. Questa attività viene svolta da educatori ambientali, esperti naturalisti del Parco naturale del Marguareis e tecnici del Vivaio Regionale Gambarello.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Percorso naturalistico in Valle Pesio
Accompagnamento guidato con partenza dalla Certosa di Pesio ed arrivo al Pian delle Gorre (durata circa 2 ore e 30 minuti) attraverso il percorso naturalistico con tappe per l’osservazione della fauna e della flora del Parco.
Possibilità di precedere l’uscita con uno o più interventi in classe della durata di circa due ore.

Destinatari: scuole dell'infanzia, primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Sulle tracce del lupo
Giochi di conoscenza e di ruolo. Il ritorno del lupo sulle Alpi: ecologia ed etologia del grande predatore. Il lupo e l’uomo: problemi reali e soluzioni per una migliore convivenza. Uscita lungo il sentiero della Roccarina con attività di scoperta ed esperienze sensoriali. Questo laboratorio viene svolto da accompagnatori naturalistici e da tecnici del Parco adeguatamente formati grazie alla Summer School del Progetto Life Wolfalps.
PER I PRIMI 10 GRUPPI, DA 2 CLASSI ABBINATE, CHE SI PRENOTANO ENTRO
IL 31 OTTOBRE QUESTO LABORATORIO SARÀ GRATUITO
GRAZIE AL PROGETTO LIFE WOLFALPS


Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.






Centro Uomini e Lupi
Comune di Entracque


• Scopri il lupo che c'è in te!
Attività svolta nell’ambito della visita guidata presso il Centro e Area faunistica di Casermette.
Il programma incentrato sul comportamento del lupo e sulle attività dei ricercatori, per stimolare
i partecipanti alla ricerca e analisi degli indizi utili ad approfondire il rapporto uomo/lupo.

Destinatari: scuole primarie (III, IV, V), secondarie di I e II grado.

Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Pastori e lupi
Gioco di ruolo sul rapporto tra attività pastorale e convivenza con il lupo svolto nel campo didattico appositamente allestito nei pressi dell’Area faunistica di Casermette.
I partecipanti assumono i ruoli di pastori, pecore, lupi, ungulati selvatici, ognuno con l’obiettivo finale di portare l’attenzione sul rapporto pastore/lupo e sull’importanza del pascolo gestito.

Destinatari: scuole primarie (III, IV, V), secondarie di I e II grado.

Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Atelier del lupo
Laboratorio creativo svolto nell’ambito della visita guidata al Centro visita di Entracque.
Tema principale sono le rappresentazioni del lupo nelle culture del mondo; l’attività comprende laboratori di creatività artistica, sonorizzazioni, racconti, drammatizzazioni sul lupo.

Destinatari: scuole primarie (III, IV, V), secondarie di I e II grado.

Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Percorso lupo
Attività didattica con partenza dal Centro visita di Entracque o dall’Area faunistica di Casermette
nel corso della quale si andrà alla ricerca di tracce, reperti, notizie, curiosità sul lupo.

Destinatari: scuole primarie (III, IV, V), secondarie di I e II grado.

Leggi la scheda dettagliata dell'attività.



Vuoi saperne di più sul Centro Uomini e Lupi?
Visita il sito del Centro e scopri il lupo che c'è in te!






Ecomuseo della Segale
Comune di Valdieri


• Il Museo della Civiltà della Segale
Un museo dedicato alla gente di montagna. La segale svolge il ruolo di fil rouge tra luoghi,
storie e tradizioni. Gli allestimenti ospitano una collezione etnografica, video e un centro
di documentazione che si propone come “archivio” del patrimonio immateriale della Valle Gesso.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


Lo viòl di tàit
Lo viòl di tàit è il sentiero dell’Ecomuseo della Segale. Un’affascinante passaggiata per curiosare nella vita quotidiana delle persone che abitavano le antiche borgate alpine della Valle Gesso.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.



Vuoi saperne di più sull'Ecomuseo della Segale?
Visita il sito dell'Ecomuseo della Segale di Sant'Anna di Valdieri.






Parchi archeologici
di Valdieri e Chiusa di Pesio

Comuni di Valdieri e Chiusa di Pesio


• Una giornata nell’età del bronzo (Valdieri)
Il programma prevede la visita alla mostra "Ai piedi delle montagne", che raccoglie i reperti rinvenuti nella Necropoli di Valdieri, e al Parco archeologico, dove è stata ricostruita una capanna secondo
le tecniche in uso 3200 anni fa.
Nel pomeriggio, laboratorio di archeologia sperimentale con scavo simulato e/o attività manuale
di riproduzione di oggetti protostorici presso l’aula archeo-didattica del Parco.

Destinatari: scuole primarie (III, IV, V), secondarie di I grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Gli orsi delle Grotte del Bandito (Valdieri)
Il programma prevede la visita alla Riserva delle Grotte del Bandito, dove verranno illustrate
le caratteristiche della vegetazione, della fauna e del paesaggio come dovevano presentarsi
tra i 60 mila e 30 mila anni fa, epoca in cui in questo sito viveva l’Ursus spelaeus.
Con l’ausilio di schede e ricostruzioni, gli studenti saranno stimolati a comprendere i processi
che hanno determinato la conformazione del territorio favorevole alla presenza di questo animale.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.


• Il villaggio dei nonni artigiani...
...cercando il villaggio perduto
(Chiusa di Pesio)
Sulle rive del torrente Pesio molti anni fa gli antichi decisero di stabilirsi e costruire un villaggio con grandi capanne e tutto ciò che serviva per la vita quotidiana. Laboratorio- aba con realizzazione di un manufatto di classe.
Gli spazi del parco archeodidattico sono adatti alla scoperta e alla conoscenza. L’obiettivo è favorire la propensione individuale alla conoscenza dell’odierno in relazione al passato, stimolare la sensibilità verso i beni da tutelare nell’ambiente in cui si vive, valorizzare la curiosità individuale e canalizzarla su speci ci aspetti.
Possibilità di visitare il Complesso Museale cav. Avena di Chiusa di Pesio.

Attività realizzata in collaborazione con Le Muse.
Destinatari: scuole dell'infanzia, primarie.
Prenota l'attività.


• La forma dell'argilla (Chiusa di Pesio)
Con l’avvento del Neolitico l’uso dell’argilla è generalizzato presso le comunità stanziali. Verranno prese in esame le materie prime, il ciclo produttivo della ceramica e la tecnica edilizia con particolare riferimento all’età del Bronzo e del Ferro.
Pratica per i partecipanti: manipolazione e creazione di un manufatto in argilla o integrazione su parete. Non è prevista la cottura dei manufatti (attività inserita in progetti speciali).
Possibilità di visitare il Complesso Museale cav. Avena di Chiusa di Pesio.

Attività realizzata in collaborazione con Le Muse.
Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Prenota l'attività.


• L'alchimia del metallo (Chiusa di Pesio)
Introduzione sui primi minerali metalliferi, sui metodi di estrazione dalle miniere, sulle tecniche di fusione. Manipolazione degli strumenti del metallurgo, dimostrazione di fusione in stampo e realizzazi- one di un manufatto con la tecnica dello sbalzo.
Possibilità di visitare il Complesso Museale cav. Avena di Chiusa di Pesio.

Attività realizzata in collaborazione con Le Muse.
Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Prenota l'attività.


• Cosa mangiavamo? (Chiusa di Pesio)
Come si alimentavano i gruppi umani tremila anni fa? Dalla dieta dei cacciatori-raccoglitori a quella degli agricoltori-allevatori in uno scenario in continua evoluzione. Imparare come si nutrivano gli uomini tanto tempo fa preparando le pietanze dell’età del Bronzo.
Possibilità di visitare il Complesso Museale cav. Avena di Chiusa di Pesio.

Attività realizzata in collaborazione con Le Muse.
Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Prenota l'attività.


• Uomo e orso:
storia di un rapporto millenario
(Chiusa di Pesio)
Lezione introduttiva, laboratorio e performance nale con costumi di scena e accessori tra gli edi ci del villaggio ricostruito e con l’ausilio di una sceneggiatura.
Possibilità di visitare il Complesso Museale cav. Avena di Chiusa di Pesio.

Attività realizzata in collaborazione con Le Muse.
Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Prenota l'attività.



Vuoi saperne di più sui Parchi archeologici?
Visita il sito del Parco archeologico della Necropoli protostorica di Valdieri.
Visita il sito del Parco archeologico de La Roccarina di Chiusa di Pesio.






Riserva naturale Grotte del Bandito
Comune di Valdieri


• Gli orsi delle Grotte del Bandito
Il programma prevede la visita alla Riserva delle Grotte del Bandito, dove verranno illustrate
le caratteristiche della vegetazione, della fauna e del paesaggio come dovevano presentarsi
tra i 60 mila e 30 mila anni fa, epoca in cui in questo sito viveva l’Ursus spelaeus.
Con l’ausilio di schede e ricostruzioni, gli studenti saranno stimolati a comprendere i processi
che hanno determinato la conformazione del territorio favorevole alla presenza di questo animale.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.






Riserva naturale Ciciu del Villar
Comune di Villar San Costanzo


• Percorso Ciciuvagando
Accompagnamento guidato nella Riserva naturale dei Ciciu con sosta al Centro Visita e ai casotti in- formativi lungo il percorso Ciciuvagando.
Possibilità di percorrere il sentiero ginnico attrezzato. Area pic nic e parco giochi per bambini.

Attività realizzata in collaborazione con Pro Villar.
Destinatari: scuole dell'infanzia, primarie, secondarie di I e II grado.
Prenota l'attività.



Scopri le attività realizzate in collaborazione con Pro Villar!
Visita il sito di Pro Villar.






Riserva naturale Crava Morozzo
Comuni di Crava e Rocca de' Baldi


• AccaDueO
Giochi di conoscenza e di ruolo sul tema dell’acqua.
Breve introduzione sull’indice biotico esteso per calcolare il grado di inquinamento dell’acqua.
Uscita lungo il torrente Pesio nella Riserva naturale di Crava Morozzo con il guardiaparco alla ricerca di macroinvertebrati per il calcolo dell’indice biotico del corso d’acqua.
Attività didattica sull’acqua con i microscopi.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.



Scopri le attività realizzate in collaborazione con la LIPU!
Visita il sito della LIPU.






Riserva naturale Sorgenti del Belbo
Comuni di Camerana, Montezemolo e Saliceto


• Percorso naturalistico Sorgenti del Belbo
Il percorso didattico educativo coinvolge il gruppo classe con la visita guidata al Museo sull’Apicoltura nel Centro Visita della Riserva naturale Sorgenti del Belbo, viaggio tra le piante mellifere e escursione sul territorio della Riserva. Possibilità di visitare la Mieloteca del Comune di Montezemolo.
Area pic nic e parco giochi per bambini.

Destinatari: scuole dell'infanzia, primarie, secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.






Centrale ENEL "Luigi Einaudi"
Comune di Entracque


• ENEL, l’energia dall’acqua
Visita di mezza giornata alla Centrale Enel “Luigi Einaudi”, a cui si possono abbinare attività didattiche del Parco o l’ingresso al Centro Uomini e Lupi.

L’ingresso alla Centrale è gratuito.
Destinatari: scuole primarie (IV, V), secondarie di I e II grado.
Leggi la scheda dettagliata dell'attività.



Vuoi saperne di più sulla Centrale ENEL "Luigi Einaudi"?
Visita il sito della Centrale ENEL "Luigi Einaudi" di Entracque.






powered by Frequenze Software
Ente di gestione Aree protette delle Alpi Marittime